Una categoria speciale di "erbe" è costituita dalle aromatiche e dalle spezie:

le prime sono foglie di piante molto profumate (ricchissime di oli essenziali) che si possono usare fresche o essiccate.

Sebbene l'uso della pianta fresca sia da preferire, la pianta secca è una valida alternativa, perchè una giusta essiccazione garantisce che sapore ed aroma rimangano pressochè inalterati.
Le spezie invece (dal latino species ) sono radici,cortecce,germogli,semi,bacche o altri frutti provenienti da piante che crescono nelle regioni tropicali e che perciò si trovano quasi esclusivamente essiccate.
Spezie ed erbe aromatiche hanno però lo stesso impiego:aromatizzare i nostri piatti esaltando il sapore del cibo (e spesso facilitandone la conservazione e favorendo la digestione) scopo per il quale vengono utilizzate dagli albori della civiltà e in tutto il mondo.

In passato ebbero però un ruolo anche nella religione e in medicina: questo, la difficoltà di reperirle, i costi e i rischi connessi ai lunghi viaggi per mare e per terra necessari per farle giungere in Occidente, ne fecero una merce pregiata e costosissima.

Nel nostro listino sono da sempre una voce importante:le nostre spezie ed erbe aromatiche (che spesso sono anche piante officinali a tutti gli effetti) sono garantite da etichette che ne attestano la provenienza, il metodo di coltivazione, l'anno di raccolta, la data di utilizzo ed il controllo di qualità.
Questo è molto importante sia per essere certi di utilizzare spezie "giovani", ancora ricche di sapore, sia per motivi di igiene e sicurezza.

 

questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per fini statistici e per facilitare la navigazione. proseguendo nella navigazione se ne accetta l'utilizzo.